Pubblicazioni

Oltre al resoconto delle mie vicissitudini di lettrice, Ipsa Legit è anche il diario delle mie avventure da traduttrice e autrice.

In gennaio 2017 è stato pubblicato da flower-ed il mio saggio Le case di Jane Austen, dedicato al valore che le case hanno assunto e assumono per Jane Austen e per i suoi personaggi. Nei luoghi e nei dettagli domestici dei romanzi canonici, questo libro tenta di scoprire degli indicatori della psicologia dei suoi personaggi e in generale della natura umana. I sei romanzi ci restituiscono il ritratto di un'epoca intera, dal punto di vista della sua realtà storica, economica, estetica e politica; e così facendo rendono ancora più accurato, concreto e immortale il racconto dei percorsi di maturazione e di crescita individuale delle loro protagoniste. Ne parlo in questo post. Il libro è disponibile negli store online e su Amazon sia in ebook che in formato cartaceo.



Alla fine di settembre 2016 è stato pubblicato dalla casa editrice Jo March la mia biografia in forma di diario di viaggio Sui passi di Elizabeth Gaskell, una "guida" per conoscere meglio questa autrice alla scoperta dei luoghi più significativi della sua vita.
http://jomarch.eu/index.php?content=scheda&id=562











A marzo 2016 è stato pubblicato, per la casa editrice flower-ed, il mio saggio Elizabeth Gaskell e la casa vittoriana, un percorso di lettura "dentro" le opere gaskelliane per scoprire l'importanza della casa e delle varie forme della domesticità. Potete leggerne i contenuti qui.
Disponibile in formato digitale e cartaceo su Amazon 




Nel 2015 Jo March ha pubblicato la mia traduzione di Mogli e figlie, l'ultimo, splendido di Elizabeth Gaskell. Ne ho parlato nel post:
http://ipsalegit.blogspot.it/2015/05/mogli-e-figlie.html.









Nel maggio del 2014 è stato pubblicato il frutto di molti anni di studio e di lavoro, la prima traduzione in italiano del romanzo storico di Elizabeth Gaskell, Sylvia's Lovers. Il titolo italiano è Gli innamorati di Sylvia pubblicato dalla casa editrice Jo March con un'introduzione di Francesco Marroni. 



Suggerisco di leggere a riguardo: 



Alla fine del 2013 è uscito in libreria Jane Austen: i luoghi e gli amici di Constance Hill, tradotto dal gruppo della Jane Austen Society of Italy. Il libro , del 1901, è una biografia di Austen composta in forma di diario di viaggio in cui si compie una esplorazione di Austenland, ovvero dei luoghi che recano testimonianza della vita e del passaggio di Jane Austen.



Ho parlato di questa esperienza in http://ipsalegit.blogspot.de/2013/12/jane-austen-i-luoghi-e-gli-amici.html







Nessun commento:

Posta un commento