Progetti

Questa pagina è dedicata ai progetti di divulgazione letteraria 
di cui l'autrice di Ipsa Legit si occupa sul web.


1.
 Per cominciare, il resoconto visivo e letterario del mio viaggio
nell'Inghilterra del Nord:
https://ipsalegit.exposure.co/yorkshire-travelogue

2.
Un sito internet dedicato esclusivamente a Elizabeth Gaskell
Vi potrete trovare informazioni biografiche e bibliografiche, filmografia, 
interpretazioni delle opere (in progress) e traduzioni dalle sue lettere 
(finora mai pubblicate nella nostra lingua)
Nella corrispondenza di Elizabeth Gaskell, intrattenuta con le figlie, gli amici, 
gli editori, e tante vere personalità vittoriane, troviamo il ritratto di una donna 
dal multiforme ingegno, sempre molto occupata e soprattutto piena 
di entusiasmo per la gente, per i luoghi, per la vita. 
Questa autrice, che di recente sta vivendo un giustissimo revival 
anche nel nostro Paese, merita davvero di essere conosciuta! 
Visitate il sito


3.
Il sito in lingua inglese 
dedicato a una poetessa, saggista, educatrice e critica letteraria 
che ha contribuito ascrivere la storia delle origini 
della letteratura femminile inglese.




E last but not least il progetto dedicato a Jane Austen, fondato
e curato insieme agli altri quattro membri del Consiglio Direttivo di JASIT
www.jasit.itIn particolare, sono la direttrice della 
 rivista letteraria dell'associazione, Due pollici d'avorio



4 commenti:

  1. Complimenti e grazie per le traduzioni di questa fantastica autrice, sia delle lettere che del romanzo! Ha letto o ha intenzione di tradurre altri testi della Gaskell, tipo Wives and Daughters o Mary Barton? Buon lavoro

    Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla! Ho letto molto di Gaskell (sia romanzi che racconti), un'autrice che amo e che merita di essere scoperta anche in Italia. A proposito delle traduzioni... posso solo dire che "ci stiamo lavorando"!

      Elimina
    2. ...e ora se ne vedono i risultati! Grazie per tradurre un altro capolavoro di questa autrice, che insieme alle lettere me la fa amare e ammirare anche come persona! ;-) Carla

      Elimina
  2. Ti prego Mara prosegui! L'epistolario pubblicato in formato cartaceo sarebbe un regalo stupendo... cosa ne dicono le sommozzatrici perugine?!

    RispondiElimina